Il Brand 2019-06-29T11:13:16+00:00

Il Brand

Un giovane brand italiano di calzature, il cui nome presenta e rappresenta l’originale idea con cui l’azienda si rilancia sul mercato: un prodotto di qualità “Made in Italy”, con un ottimo rapporto qualità prezzo, integralmente personalizzabile sia nella fase di “progettazione” – scelta del pellame, dei colori, delle componenti – sia in quella di “personalizzazione” – inserimento di nomi, iniziali, frasi.
Ogni pezzo è espressione di stile e personalità, appartiene ad un universo di riferimento che vuole divenire strumento di affermazione in una società dove l’omologazione è la norma. Per molti ma non per tutti, la scarpa PS è dedicata a chi plasma le tendenze imponendo il suo stile personale.

Dicono di noi!!!

Nato un nuovo marchio di calzature. E’ l’innovativo <PS Made in Tuscany>

LAMPORECCHIO – C’è un marchio che nasce in Toscana da radici lontane, la Polonia.

Silvia Pozarowska è la creatrice del brand PS All Made in Tuscany . Realizza i suoi modelli seguendo l’intero percorso insieme al marito Luca; dal disegno alla realizzazione finale, prediligendo la collaborazione con realtà della zona. Oltre ad avvalersi della consulenza di un grande esperto del settore come Massimo Guidi, PS ha stretto un’importante collaborazione con il calzaturificio Lovito di Lamporecchio, da anni, solida realtà nell’ambiente calzaturiero. Abbiamo cercato di capire come è nata questa avventura.

Lei è moglie e madre. In più riesce a fare tutto questo, come?
Sono molto soddisfatta della mia vita. Ho un marito che amo e un figlio stupendo di nome Sebastian da poco diventato maggiorenne. La famiglia di Luca ha sempre prodotto scarpe con passione e possono vantare una esperienza pluridecennale nel settore. Mi ritengo molto fortunata, visto che vivo e lavoro a stretto contatto con persone che hanno la mia stessa passione.

Com’è collaborare con un’eccellenza del settore come Massimo Guidi?
Massimo Guidi è una splendida persona e nel lavoro abbiamo una sintonia totale. La sua esperienza e i suoi insegnamenti mi permettono di creare delle scarpe curate in ogni minimo dettaglio. La sua collaborazione è un opportunità importantissima per il mio lavoro.

Quanto ritiene alto il livello della qualità delle sue scarpe?
Io voglio che le mie scarpe siano, prima di tutto, comode e salutari e che rappresentino un modello di eccellenza esaltando valori di originalità, contemporaneità, innovazione, dettagli e alta qualità .

Dove ha imparato l’arte di creare scarpe?
Ho frequentato per due anni la scuola di moda Sarteco di Empoli. Nel corso degli anni ho avuto diverse esperienze lavorative nel settore calzaturiero come stilista e modellista. Questa gavetta mi ha formata e sono convinta di aver raggiunto la piena consapevolezza artistica, per sviluppare al meglio le mie idee.

Cosa ne pensa di internet?
Trovo tutti i social un mezzo molto interessante per chiunque debba far conoscere i propri prodotti, intendo qualsiasi tipo di prodotto, ad esempio t-shirt, l’arte; fino ad arrivare alla musica. Infatti, la rete mi ha permesso di venire a contatto con tanti giovani artisti. Greta Ray (cantante/attrice/modella) e Alberto Lionetti (cantautore) sono due artisti giovanissimi e molto promettenti. Entrambi collaborano con noi e colgo l’occasione per salutarli con grande affetto, augurando a entrambi di realizzare i loro sogni.

Che tipo di aspettative ha per il suo marchio?
Sinceramente non ci penso. Credo sia prematura fare questi ragionamenti, noi siamo un Brand nuovo, sconosciuto ancora a molti. Ci crediamo in questo progetto e lavoriamo per ottenere una scarpa eccellente, interamente realizzata in Toscana, unendo l’uso di macchinari moderni, alla sapienza artigianale toscana.

LAURA MACCIONI

ItalianoPolskiEnglish